CHI SIAMOSOSTIENI APPASSIONATA5 X MILLEARCHIVIO STAGIONIRASSEGNE STAMPACONTATTI e NEWSLETTER
Le imperdonabili. L’ultima lettera di Etty Hillesum.
Le imperdonabili. L’ultima lettera di Etty Hillesum.
27 gennaio 2017 venerdì  ore 21
Teatro Lauro Rossi Macerata

Il nuovo lavoro di Silvia Colasanti su testo di Guido Barbieri, ispirato alla figura di Etty Hillesum e di quattro poetesse novecentesche (Campo, Cvetaeva, Plath, Sapienza) simbolo dell’imperdonabilità del nostro tempo.

Per attrice, quartetto d’archi, quartetto vocale femminile e percussioni.

Musiche di Silvia Colasanti
Testi di Etty Hillesum, Cristina Campo, Marina CvetaevaSylvia Plath, Goliarda Sapienza
Scelte poetiche e drammaturgia di Guido Barbieri
Regia di Alessio Pizzech
Aiuto regista Giovanna Spinelli
Attrice nelle vesti di Etty Clara Galante
Direttore Tommaso Ussardi
Quartetto d'archi Quartetto Fauves
(Leonardo Cella violino - Pietro Fabris violino - Elisa Floridia viola - Giacomo Gaudenzi violoncello)
Ensemble vocale Cantar Lontano
(Valentina Mastrangelo soprano - Pamela Lucciarini soprano - Sara Rocchi contralto - Francesca Sartorato contralto)
Set di percussioni Nino Errera

VIVATICKET - ACQUISTA IL BIGLIETTO

In collaborazione con

 



 

Lo spettacolo nato su commissione di Marcheconcerti, rete regionale delle Marche per la musica classica e contemporanea, e presentato nel contesto delle celebrazioni del Giorno della Memoria, debutterà in prima assoluta al Teatro Sperimentale di Ancona, per la Società Amici della Musica "G. Michelli", venerdì 26 gennaio 2017 alle 21, sarà poi replicato il 27 gennaio a Macerata (I Concerti di Appassionata) e il 30 gennaio al Teatro Rossini di Pesaro nella 56° Stagione concertistica dell’Ente Concerti Pesarese.

La trama testuale del lavoro, intitolato in omaggio allo studio di Laura Boella, Le imperdonabili (2013, ed. Mimesis), poggia su testi tratti dal Diario della Hillesum, redatti in libertà e contenzione a Westerbork dall’8 marzo del 1941 fino al 13 ottobre 1942. Su questo tronco principale s’innestano - quali rami laterali, spiega Guido Barbieri - le prose e poesie delle quattro “imperdonabili” scrittrici, sue inconsapevoli eredi letterarie, intonate dall’Ensemble vocale Cantar Lontano. Il quartetto d’archi Fauves e un set di percussioni di Nino Errera realizzano la trama strumentale.

Imperdonabile, secondo la poetessa Cristina Campo, citata dalla Boella, è chi coltiva la “passione per la perfezione”: uomini e donne per cui la scrittura è un’imprescindibile quanto dolorosa necessità quotidiana, attraverso cui farsi “carne e specchio dell’imperdonabilità del nostro tempo” (Marianne Moore). Figura più luminosa ed estrema di questa élite di “cuori pensanti è quella di Etty Hillesum, tra le donne scrittrici che hanno patito l’esperienza del lager, fautrice di una filosofia di vita definita dal curatore del suo Diario, J.A. Gaarlandt, “altruismo radicale”.

Le imperdonabili è un ritratto al tempo stesso musicale e teatrale di una delle più intense e commoventi figure del Novecento, Etty Hillesum, spiega Silvia Colasanti. La drammaturgia del lavoro è scandita in tre parti: tramonto, notte, alba. La musica introduce l’apertura di ciascuno dei tre atti, con preludi o interludi che presagiscono lo stato d’animo di Etty, affetto dall’ansia provocata dall’attesa, sempre più concitata, di una nuova partenza per Westerbork. Tale clima emotivo si scioglierà soltanto nel finale in una stupenda e inesorabile rassegnazione, dove la tessitura del quartetto vocale si unirà a quella del quartetto d'archi e alle percussioni, in un intervento puramente timbrico, onirico o lacerato. Il quartetto vocale sarà invece protagonista degli interventi quasi madrigalistici delle altre 'imperdonabili', con le quali Etty stabilisce una relazione di sempre maggiore vicinanza, sentendosi parte del flusso dell'Umanità sua contemporanea, dei suoi antenati e delle figure che verranno.

La protagonista è un'attrice, la cui sola voce, inizialmente recitante, diverrà parte di un disegno vocale e musicale che incastonerà la parola: la musica per lei sarà una presenza dapprima più sfuggente, che finirà per invadere la scena, nel terzo atto, fondendosi e talvolta a sostituendosi alla parola. Ho quindi aggiunto musicalmente un'ulteriore altra figura, anch'essa a suo modo imperdonabile, consumata da passione assoluta: Ilse Weber, infermiera a Terezin, compositrice di diversi canti, tra cui Wiegala, la ninna nanna intonata dai bambini nelle camere a gas di Auschwitz, mentre essi – respirando – si addormentavano per sempre. Il finale sarà così affidato alle parole e alla voce di Etty, avvolte in un intenso manto musicale composto su questo tema.”

 


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIE POLICY

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l'esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze.

I cookies utilizzati in questo sito rientrano nelle categorie descritte di seguito. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies presenti sul browser; ti ricordiamo che quest'opzione potrebbe limitare molte delle funzionalità di navigazione del sito.

ISTRUZIONI DISABILITAZIONE COOKIES DAI BROWSERS

Se si utilizza Internet Explorer
In Internet Explorer, fare clic su "Strumenti" poi "Opzioni Internet". Nella scheda Privacy, spostare il cursore verso l'alto per bloccare tutti i cookie o verso il basso per consentire a tutti i cookie, e quindi fare clic su OK.

Se si utilizza il browser Firefox
Vai al menu "Strumenti" del browser e selezionare il menu "Opzioni" Fare clic sulla scheda "Privacy", deselezionare la casella "Accetta cookie" e fare clic su OK.

Se si utilizza il browser Safari
In Browser della votazione, selezionare il menu "Modifica" e selezionare "Preferences". Clicca su "Privacy". Posizionare l'impostazione "cookies Block" sempre "e fare clic su OK.

Se si utilizza il browser Google Chrome
Fai clic sul menu Chrome nella barra degli strumenti del browser. Selezionare "Impostazioni". Fare clic su "Mostra impostazioni avanzate". Nella sezione "Privacy", fai clic sul pulsante "Impostazioni contenuti". Nella sezione "Cookies", selezionare "Non consentire ai siti per memorizzare i dati" e di controllo "cookie di blocco e di terze parti i dati sito", e quindi fare clic su OK.

Se usi un qualsiasi altro browser, cerca nelle Impostazioni del browser la modalità di gestione dei cookies.

COSA SONO I COOKIES

I cookies sono piccoli file di testo che vengono automaticamente posizionati sul PC del navigatore all'interno del browser. Essi contengono informazioni di base sulla navigazione in Internet e grazie al browser vengono riconosciuti ogni volta che l'utente visita il sito.

GESTIONE DEI COOKIE

COOKIE TECNICI
Attività strettamente necessarie al funzionamento
Questi cookies hanno natura tecnica e permettono al sito di funzionare correttamente. Ad esempio, mantengono l'utente collegato durante la navigazione evitando che il sito richieda di collegarsi più volte per accedere alle pagine successive.

Attività di salvataggio delle preferenze
Questi cookie permettono di ricordare le preferenze selezionate dall'utente durante la navigazione, ad esempio, consentono di impostare la lingua.

Attività Statistiche e di Misurazione dell'audience
Questi cookie ci aiutano a capire, attraverso dati raccolti in forma anonima e aggregata, come gli utenti interagiscono con i nostri siti internet fornendoci informazioni relative alle sezioni visitate, il tempo trascorso sul sito, eventuali malfunzionamenti. Questo ci aiuta a migliorare la resa dei nostri siti internet.

COOKIE DI PROFILAZIONE DI TERZA PARTE
Facciamo uso di svariati fornitori che possono a loro volta installare cookies per il corretto funzionamento dei servizi che stanno fornendo. Se desiderate avere informazioni relative a questi cookie di terza parte e su come disabilitarli vi preghiamo di accedere ai link delle tabelle qui di seguito.

Cookies tecnici atti al corretto funzionamento di servizi terzi
Questi cookie ci permettono di monitorare le performance del sito. Qui di seguito l'elenco dei servizi utilizzati e i link alle rispettive pagine di privacy policy.

Google Maps Virtual Tour: componente web Cookie tecnico strettamente necessario (nome del cookie: khcookie) privacy policy

 

Cookie Statistici e di Misurazione dell'audience di terza parte
Questi cookie (servizi web di terza parte) forniscono informazioni anonime / aggregate sul modo in cui i visitatori navigano sul sito. Di seguito i link alle rispettive pagine di cookies policy.

Google Google Analytics: sistema di statistiche Cookies analitici privacy policy
Adobe Adobe Analytics: sistema di statistiche Cookies analitici privacy policy
Nielsen SiteCensus: sistema di statistiche Cookies analitici privacy policy

 

Cookies di profilazione a fini pubblicitari e per il remarketing
Questi cookie (servizi di advertising di terza parte) vengono utilizzati al fine di inviare pubblicità e contenuti personalizzati in base alla cronologia di navigazione sul sito stesso. Di seguito i link alle rispettive pagine di privacy policy e al modulo di consenso dove è possibile disabilitare l'uso dei cookies di profilazione del servizio di terza parte.

Neodata Servizio di advertising Cookies di advertising privacy policy modulo di consenso
Improve Digital Servizio di advertising Cookies di advertising privacy policy modulo di consenso
Google AdSense Servizio di advertising Cookies di advertising privacy policy modulo di consenso

Attenzione:
è importante ricordare che la disabilitazione dei cookies di profilazione non significa che non riceverete più pubblicità navigando sul sito ma semplicemente che la pubblicità che vedrete non sarà selezionata in base ai vostri interessi e quindi potrà essere meno rilevante.

Cookie di social media sharing
Questi cookie di terza parte vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito. In particolare permettono la registrazione e l'autenticazione sul sito tramite facebook e google connect, la condivisione e i commenti di pagine del sito sui social, abilitano le funzionalità del "mi piace" su Facebook e del "+1" su G+.
E' possibile disabilitare l'uso dei cookies di social media sharing attraverso i link qui di seguito.

Facebook social media privacy policy
G+ social media privacy policy
Twitter social media privacy policy